simbolo medicina
La chiave di volta
Via Zermanese 74/a - Treviso
Vai ai contenuti
LE PIANTE SACRE
L'utilizzo delle erbe è stata la prima forma di medicina, utilizzata fin dalla preistoria, per curare le ferite inferte dagli animali agli uomini. Con il passare dei secoli, l'erboristeria ha ampliato il proprio raggio di azione, diventanto la forma principale non solo di cura, ma anche di prevenzione di alcune specifiche malattie.
Ma le erbe, e tutte le piante in generale sono stati utilizzate anche per affrontare altri tipi di problemi, non sempre di natura medica.
Potrà far sorridere, ma le tradizioni popolari sono piene di aneddoti di donne che piantavano l'erica rossa in giardino per trovare marito, oppure di ghirlande di edera per allontanare le persone malintenzionate.

Oggi la cura viene affidata ai farmaci comuni, ma l'erboristeria sta rivivendo un momento di splendore. Sempre più spesso le persone si affidano alle cure naturali per trovare la soluzione ai propri problemi, con risultati eccellenti. Il modo di agire è molto diverso, ed è per questo che è necessario affidarsi a persone esperte nel campo.
LA CURANDERA
Oggi questa figura è pressochè scomparsa. Queste donne avevano compiti molto vari all'interno della società: far partorire animali e donne, aiutare a concepire bambini, curare piccoli malanni (dalla tosse alla ferita infetta), ma anche a risolvere problemi più ancestrali.
Si ricorreva alla curandera per allontanare spiriti maligni, trovare marito, impedire l'adulterio. Fino all'accompagnamento delle persone care negli ultimi momenti di vita.

Queste pratiche sono riconducibili allo Sciamanesimo.

Ma la figura dello Sciamano non deve venir confusa con quella della Curandera. Spesso operano in comune, ma i due ruoli cono ben distinti. La Curandera utilizza esclusivamente erbe aromatiche e piante ancestrali per raggiungere i propri obbiettivi.
COME OPERA UNA CURANDERA?
Parlando di sciamanesimo, tutte le Curandere si rifanno agli Spiriti degli Elementi: Fuoco, Aria, Terra, Acqua. Utilizzano le profonde connessioni tra gli Elementi e il Corpo Umano per comprendere la malattia e trovare la giusta cura.

Viene effettuata una prima analisi del problema, della sua insorgenza, della manifestazione della malattia. E quindi offre in simbiosi con la Medicina tradizionale, il suo punto di vista.

La cura può avvenire tramite dei bagni, delle inalazioni o degli impacchi. Molto spesso attraverso dei veri e propri rituali di guarigione, sempre supportati da Piante Sacre, e Erbe Medicinali.

Richiedi una consulenza gratuita ed esponi il tuo problema


"Son Curandera minha vida è sanar, despertar as almas e lembrar"
(Sono una guaritrice la mia vita è guarire, risvegliare le anime e ricordare)
La chiave di volta via Zermanese 74/a - 31100 Treviso Tel. 0422 1575785 - P.Iva 04623490267 Iscr. Collegio IPASVI Treviso 7069
Torna ai contenuti